fbpx

Sacco Legnano dai due volti

E’ stata una Sacco Legnano dai due volti quella scesa in sabato nella prima giornata del weekend dedicato alla ventiseiesima edizione della Coppa delle Prealpi di Softball.

Ma andiamo con ordine: la prima partita delle ragazze di coach Fernandez è stata contro Avigliana, ovvero la stessa squadra che verrà affrontata tra una settimana, ma in casa, nella prima giornata del campionato di serie A2 di softball. Il punteggio finale di 2-7 parla chiaro, in una gara caratterizzata da errori e opportunità sprecate. Ciocca e Maruzzi hanno segnati gli unici punti della Sacco che per il resto, con Fracassi lanciatore partente e Monti rilievo, ha fatto fatica. Lenta e macchinosa, con appena una valida a referto, la squadra di Fernandez è sembrata in confusione, giustificata comunque dagli infortuni in serie subiti una settimana prima nell’amichevole che ha decimato il roster.

Un simile risultato non lasciava presagire nulla di buono nella seconda gara del giorno, contro la ben più quotata Bollate. E invece la Sacco dopo qualche ora di riposo in cui ha riordinato le idee è rinata: è vero, è arrivata un’altra sconfitta, ma solo per 3-1. Legnano ha avuto anche la possibilià di ribaltare il risultato grazie a ottime prestazione in attacco che sono valse ben cinque valide, di cui tre di una scatenata Valentina Grazzi. Isabella De Matteis ha messo a segno un gran doppio. A completare il quadro le valide di Maruzzi, Pizzi e Baule (lanciatrice partente, con Fracassi rilievo e Monti da closer). Ciliegina sulla torta il punto segnato da Giulia Bancora, da cui ripartire oggi nella giornata delle finaline e più in generale sabato quando si inizierà a fare sul serio.

Leave a Reply