fbpx

Zagarella: “Felice del rientro”

C’è anche la firma di Daniele Zagarella nel grande avvio di campionato nella serie C di baseball del Legnano Kemind. Il ventenne prodotto della cantera, superati gli infortuni che lo hanno condizionato negli ultimi mesi, è tornato a lanciare domenica scorsa, contribuendo alla terza vittoria ottenuta prima della pausa estiva.

Zagarella ha parlato al sito ufficiale del club: “Ho iniziato ad avvicinarmi al baseball da ragazzino. Giovavo a basket ma d’estate per sette o otto anni ho preso parte ad un camp in montagna. Lì ho conosciuto un ragazzo anche lui di Legnano che mi ha fatto scoprire questa squadra, con cui ho iniziato nel 2013, subito da lanciatore, anche se è negli ultimi due anni che ho imparato di più per quanto riguarda il mio ruolo”.

A vent’anni Zagarella parla già da veterano. “La squadra è molto unita, si fa gruppo e si esce insieme anche dopo le partite. Le differenze di età non si sentono. Il nostro obiettivo ora è la promozione in serie B. L’anno scorso il girone è stato tosto, abbiamo fatto fatica perchè molti erano appena arrivati mentre quest’anno potrebbe essere la volta buona”.

Gli infortuni sembrano alle spalle. “Ho avuto problemi alle ginocchia, fin da dicembre, che si sono acutizzati a febbraio. Durante il lockdown col mio fisioterapista ho svolto degli esercizi specifici e mi sono anche messo a dieta per recuprare al meglio. Al rientro ho avuto anche un problema alla spalla ma dopo aver guardato i compagni per due partite domenica scorsa sono tornato a lanciare. Il mio sogno è poter continuare a giocare il più a lungo possibile e magari aumentare la velocità dei miei lanci”.

Leave a Reply